Gara UCI
Ciclista UCI
Fantasquadra
Gioca gratis al fantaciclismo
MENU
HOME / BLOG / LE RUOTE VELOCI AL TOUR

Le ruote veloci al Tour

Altro
© images2.gazzettaobjects.it
2 commenti
545 visualizzazioni
CalendarioPubblicato il 29 Giugno 2017 alle 13:45
CONDIVIDI
Tempo di lettura: 2'
I velocisti con le loro squadre, se saranno bravi, potranno avere fino a 8 occasioni per sprintare, anche se le insidie sono sempre dietro l'angolo, soprattutto nella "pianura" francese.
Le speranze azzurre saranno tutte nelle mani di Colbrelli, quest'anno già in grado di vincere volate di gruppo, anche se il corridore della Bahrain è sicuramente più adatto in finali "tortuosi" dove qualche velocista di prima fascia potrebbe perdere le ruote del gruppo.
Peter Sagan, invece, è alla ricerca della sua ennesima maglia verde. Il campione del mondo può vincere ovunque: in volata come in tappe più impegnative e non c'è da stupirsi nel vederlo nelle fughe di giornata per cercare successi e racimolare punti importanti. Inoltre, al Giro di Svizzera, ha mostrato una condizione invidiabile, vincendo volate di gruppo con sprint paurosi. Sarà sicuramente protagonista, come sempre.
Cavendish sarà affiancato dal suo fedele compagno Renshaw, ma il britannico sembra un lontano parente del Cannonball dei tempi migliori.
La squadra meglio organizzata per i finali veloci è la Fdj di Demare che potrà contare sul trenino italiano Guarnieri, Cimolai che piloteranno il francese verso la vittoria.
Come sempre nelle volate a dar spettacolo ci saranno i tedeschi con Degenkolb, Greipel e Kittel. Tre bestioni con la voglia di "tirare su l'asfalto" negli ultimi 200 metri.
La Katusha, che non sembra ben organizzata per fare classifica visto che dovrà affidarsi al solo Kiserlovski, tenterà il tutto per tutto nelle volate con Kristoff e il suo ultimo uomo, il figlio d'arte, Zabel. Ricordate tutti quello che sono stati in grado di fare a Francoforte ?
Altri nomi molto interessanti vengono fuori dal Team Sunweb con il velocista Arndt e Matthews, quest'ultimo adatto anche nei finali più movimentati.
Senza dimenticarsi di mine vaganti come Groenewegen, McLay, Boudat e Swift che cercheranno il colpo grosso.
Le speranze francesi, oltre che nelle mani di Demare, saranno anche nelle gambe del suo più grande rivale Bouhanni, sicuramente uno tra i più pericolosi nelle volate.

29 Giugno 2017
© Riproduzione riservata

Commenti


Non ci sono ancora commenti per questo articolo


Per lasciare un commento devi eseguire il login
PROSSIMA GARA
-
Non ci sono gare in programma