Gara UCI
Ciclista UCI
Fantasquadra
Gioca gratis al fantaciclismo
MENU
HOME / BLOG / LE DICHIARAZIONI DI PAROLONE SULLA SUA VITTORIA AL ROAD EUROPEAN CHAMPIONSHIPS

Le dichiarazioni di Parolone sulla sua vittoria al Road European Championships

Altro
© www.fantabike.com
0 commenti
101 visualizzazioni
CalendarioPubblicato il 27 Agosto 2020 alle 14:10
CONDIVIDI
Tempo di lettura: 3'
Siamo onorati di aver ricevuto il permesso di intervistare Parolone che quest'oggi ha concquistato la vittoria finale nella gara Road European Championships con la sua fantasquadra Morbeats Brakeless. Ecco uno stralcio dell'intervista odierna.

Buongiorno Parolone, innanzitutto complimenti per il successo di oggi. Ma raccontaci un po' di te: chi sei, cosa fai nella vita e quali sono le tue passioni?
Grande vittoria! Innanzitutto voglio ringraziare Flavio Briatore, i grandi Morbeats e tutti quelli che mi conoscono e che mi stimano sia come uomo che come uomo proiettile. Sono Parolone, nella vita faccio cose per lo più noiose e inutili come quasi tutti tranne uno. Tra le mie passioni possiamo annoverare: i cornicioni che si sgretolano, inciampare e lo studio dei lineamenti fondamentali della critica dell'economia politica.

Proseguiamo ora con domande più tecniche: che sapore ha la tua prima vittoria in questa stagione 2020? Pensavi di poter vincere con la formazione che avevi schierato? Che cosa ti ha permesso di vincere oggi?
Grande vittoria! A dir la verità mi aspettavo una grande vittoria al tour della Bretagna, che consideravo obiettivo strategico stagionale, ma sono arrivato solo quarto. Al che mi sono un attimo innervosito e, superato un iniziale momento di instabilità emotiva dovuta al funesto fallimento, ho deciso di vincere l'Europeo. Quindi sì, certo, mi aspettavo di vincere, ci mancherebbe, e per fare questo ho schierato i 4 corridori che si sono classificati dal primo al quarto posto e il vero Sagan, che con i suoi 2 punti, che mai farà più in vita sua, mi ha permesso di trionfare.

Parolone, siamo sicuri che la soddisfazione odierna è stata tanta soprattutto perchè sei al primo anno in FantaBike, ma a cosa ambisci per questa fantastagione 2020? Quali obiettivi ti sei prefissato?
Grande vittoria! (lo ribadisco). In effetti sono molto soddisfatto. Di più, era dal giugno del 2006 che non mi soddisfacevo così. Sono un tipo che non ha mezze misure: ambisco al 74esimo posto della classifica generale oppure al primo. Come obiettivi mi ero prefissato, dunque, in ordine sparso: smettere di fumare, smettere di bere, parlare un qualsiasi dialetto cambogiano, diventare un reuccio nel mondo delle corse coi sacchi e vincere almeno una gara al Fantabike. Si può dunque convenire che io sia un uomo realizzato al 60%.

Domanda secca che è sempre uguale per tutti: consiglieresti FantaBike ad un amico appassionato di ciclismo? Cosa sono le cose che ti piacciono e non ti piacciono del nostro fantaciclismo?
Grandissima vittoria! Moooooorbeaaats!

Certamente lo consiglierei! Peccoato che i miei amici siano loffi, bolsi e appassionati solo di calcio. No, non è del tutto vero, a uno gli piace il tennis e ad un altro il Poker. Cosa mi piace del Fantabike ? Da esordiente totale quale sono direi che mi piace innanzitutto vincere. Ma anche tutto il sistema in sè non è affatto male, direi che avete fatto un buon lavoro, bravi, molto bravi! L'unica cosa, non so perchè, ma che mi ruga, è il fatto di dover selezionare il Capitano.

Bene, grazie e a risentirci alle prossime grandi vittorie!

Vai Parolone!

Forza Morbeats!

Eaeaeaeaeaeaeh! Ciao!

Ringraziamo per l'intervista offerta,
alla prossima.
FantaBike
27 Agosto 2020
© Riproduzione riservata

Commenti


Non ci sono ancora commenti per questo articolo


Per lasciare un commento devi eseguire il login